SINDROME DELLE FASCICOLAZIONI BENIGNE

Reply

Cervicalgia !!

« Older   Newer »
view post Posted on 21/5/2010, 08:32           Quote

fascicolante senior, rassegnato!

Group:
Member
Posts:
306
Reputation:
0
Location:
Italia

Status:


Buongiorno a tutti.
Premesso che soffro di disturbi cervicali ormai da dieci anni.
Ma nell'ultimo anni ho visto un peggioramento progressivo dei disturbi.
La mattina mi sveglio sempre con il collo rigido e dolente e solo dopo (a fatica) aver fatto dei leggeri piegamenti riesco a mettermi dritto.
Il dolore al collo rimane per ore per poi riacutizzarsi sempre in serata.
Mi è impossibile rimanere fermo in una posizione per esempio con il collo piegato sul cordless o il cellulare oppure con lo sguardo in alto o i basso, perchè dopo fativo a riprendere la posizione eretta.
Ho provato, in ordine sparso:
fisiatra,
massaggiatore,
osteopata,
reumatologo,
agopuntore,
fanghi,
infiltrazioni,
ionoforesi....

Domande:
1) Conoscete il problema?
2) l'intensità e la frequenza è più o meno la mia ?
3) la cosa più importante avete risolto ?
4) se sì , COME ?

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.

Gianni
 
PM Email  Top
view post Posted on 21/5/2010, 14:44           Quote

fascicolante senior, rassegnato!

Group:
Member
Posts:
306
Reputation:
0
Location:
Italia

Status:


Dopo essermi sciroppato un'altro anti-infiammatorio alla faccia del mio stomaco già pessimo, deduco che nessuno di voi possa darmi informazioni utili.
Buon pomeriggio
Gianni
 
PM Email  Top
love_heart
view post Posted on 21/5/2010, 22:34           Quote




CITAZIONE (giovaRa @ 21/5/2010, 09:32)
Buongiorno a tutti.
Premesso che soffro di disturbi cervicali ormai da dieci anni.
Ma nell'ultimo anni ho visto un peggioramento progressivo dei disturbi.
La mattina mi sveglio sempre con il collo rigido e dolente e solo dopo (a fatica) aver fatto dei leggeri piegamenti riesco a mettermi dritto.
Il dolore al collo rimane per ore per poi riacutizzarsi sempre in serata.
Mi è impossibile rimanere fermo in una posizione per esempio con il collo piegato sul cordless o il cellulare oppure con lo sguardo in alto o i basso, perchè dopo fativo a riprendere la posizione eretta.
Ho provato, in ordine sparso:
fisiatra,
massaggiatore,
osteopata,
reumatologo,
agopuntore,
fanghi,
infiltrazioni,
ionoforesi....

Domande:
1) Conoscete il problema?
2) l'intensità e la frequenza è più o meno la mia ?
3) la cosa più importante avete risolto ?
4) se sì , COME ?

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.

Gianni

Ciao Gianni, eccomi qui a condividere i problemi "di collo". :wacko:
Il dolore cervicale mi affligge già da qualche anno, ma da qualche mese la situazione è peggiorata. Mi sveglio col collo "legato" e dolorante e qualche volta con un senso di vertigine dato da giramenti di testa molto poco piacevoli. Mi è capitato tre giorni fa, ma per fortuna con mezz'ora di doccia bollente su collo e schiena e un bel po' di olio 31 la situazione è migliorata, ma altre volte le vertigini me le sono tenute per tutto il giorno. Ho grande difficoltà a ruotare completamente il collo, soprattutto da una parte e grande dolore in alcuni momenti della giornata, in particolare dopo una giornata di lavoro. Recentemente ho fatto due radiografie che non hanno evidenziato particolari problemi, ad eccetto di una riduzione della lordosi fisiologica. Ho fatto varie sedute da un osteopata ma la situazione è rimasta invariata. Adesso sto pensando al pilates perchè ho anche problemi alla schiena e so che molti hanno migliorato la loro situazione con questi esercizi. Quello che finora i medici hanno ipotizzato relativamente alla mia situazione di collo e schiena può essere ricondotto alla mia postura (sbagliata), che è praticamente impossibile da modificare a questo punto della mia vita, tra l'altro il problema peggiora a causa del tipo di lavoro che svolgo lavoro (8 ore al giorno davanti al pc) oppure a un problema congenito che ho alla mandibola da anni che solo ultimamente si fa sentire ripercuotendosi sul collo e su tutta la muscolatura circostante. Un'altra via che voglio percorrere è quella dei massaggi mirati sulle zone dolenti. Ti saprò dire. Comunque non sono molto fiduciosa nella possibilità di un miglioramento, anzi mi sento sempre più incriccata :angry: Non credo di essere riuscita a tirarti su il morale... :( spero di poterti dire presto che ho trovato qualcosa che funziona!
 
Top
view post Posted on 11/6/2010, 09:43           Quote

fascicolante senior, rassegnato!

Group:
Member
Posts:
306
Reputation:
0
Location:
Italia

Status:


ciao, non mi faccio vedere da un po': da 2 settimane sono bloccato, l'ultima passata a letto praticamente immobile per microcontratture e cervicalgia acuta.
Tu hai avuto qualche miglioramento ?
Io sono praticamente bloccato specie dal lato sinistro e perenne mal di testa...
Gianni
 
PM Email  Top
love_heart
view post Posted on 11/6/2010, 14:49           Quote




CITAZIONE (giovaRa @ 11/6/2010, 10:43)
ciao, non mi faccio vedere da un po': da 2 settimane sono bloccato, l'ultima passata a letto praticamente immobile per microcontratture e cervicalgia acuta.
Tu hai avuto qualche miglioramento ?
Io sono praticamente bloccato specie dal lato sinistro e perenne mal di testa...
Gianni

Capiti al momento giusto... :( E' da due giorni che sono bloccata col collo, lo sento rigidissimo e ho mal di testa notte e giorno... Vorrei farmi tirare per i piedi da una parte e dalle braccia dall'altra, sono sempre contratta, in tensione, mai rilassata... Ho dovuto rimandare l'appuntamento con l'osteopata per stare col mio bimbo in ospedale e quindi per un po' mi tengo i miei dolori. Tra collo, spalle e testa la situazione è molto pesante da sopportare, purtroppo. Credo di avere un'infiammazione cronica della cervicale perchè ormai il problema è sempre più presente... Tra l'altro se va come l'ultima volta che mi sono sentita così nessun anti-infiammatorio ha avuto effetto (moment, moment act, OKI, brufen). Tu hai qualche farmaco da consigliare?
 
PM  Top
zialaura
view post Posted on 11/6/2010, 18:27           Quote




io ne soffro frequentemente, ho avuto transitorio sollievo con le scosse (tens se non erro), gli antinfiammatori li evito come la peste per problemi miei grossissimi di stomaco...
 
Top
5 replies since 21/5/2010, 08:32
 
Reply