Reply

le gambe pesanti e una sensazione strana nel camminare

« Older   Newer »
view post Posted on 12/11/2009, 11:02           Quote

master in fascicolazioni

Group:
Member
Posts:
928
Reputation:
0

Status:


Buondì a tutti quanti. Purtroppo negli ultimi due-tre giorni sto ripiombando in una condizione negativa. Dacchè avevo provato ad usare un efficace mistura di razionalità e serenità, adesso mi sembra che la situazione stia nuovamente sfuggendo di mano.

Continuo ad avvertire astenia in diversi momenti della giornata e soprattutto, oltre alle consuete fascicolazioni continue, mi sto preoccupando della sensazione che avverto nel camminare. Provo a descrivervela meglio per capire se qualcuno l'ha mai provata:

In pratica quando mi metto a camminare, dopo pochissimi minuti inizio ad avvertire un senso di pesantezza alle gambe (dal bacino in giù) che non è fatica, nè senso di sforzo muscolare. E'un'alterata percezione del senso di gravità e del peso che le gambe stesse hanno normalmente. Per farvi capire meglio è come se le gambe fossero sconnesse dal resto del corpo senza però che questo richieda da parte mia un maggiore affaticamento. Né apprezzo alcuna modifica del tono muscolare (che mi sembra quello di sempre).

Questa sensazione ha a che vedere con la spasticità ? (che non ho ancora ben capito cosa sia)
Qualcuno l'ha mai provata?

Scusate se sto eccedendo in domande sul forum, ma sento il bisogno di confronto.

 
PM Email  Top
giovanna74
view post Posted on 12/11/2009, 13:09           Quote




si, si, io l'ho provata, per 2 mesi di fila, insieme al senso di vertigini e di sbandamento nel camminare, mentre ora mi capita molto spesso ma non giorni di seguito.
è proprio una pesantezza, della serie "gambe di piombo".....

è un sintomo che solitamente si ha nell'ansia cronica e nelle depressioni, comunque anche in situazioni di fibromialgie e spasmofilie, quando c'è una ipereccitabilità neuromuscolare i muscoli si stancano subito e quindi ecco il senso di pesantezza....
 
Top
view post Posted on 12/11/2009, 13:58           Quote

master in fascicolazioni

Group:
Member
Posts:
928
Reputation:
0

Status:


Giovanna grazie della risposta!
L'aspetto curioso del disturbo di cui sopra è che i muscoli non li sento affatto affaticati. Ne è prova il fatto che se pratico esercizio fisico da fermo non avverto né crampi né dolenzie di alcun tipo. Oppure se salgo 7 piani di scale a piedi non provo nessun tipo di doloretto o fastidio.
Quello che sento è questo distaccamento delle gambe, questo smarrimento del senso della gravità e del peso degli arti.
Non so se la spasmofilia si può manifestare senza crampi, contratture o roba simile!!
Quello che ho sono rigidità muscolari a livelli faringeo e sul viso (naso, mandibola, tempie) con associata lieve cefalea di tipo tensivo.
 
PM Email  Top
giovanna74
view post Posted on 12/11/2009, 14:23           Quote




CITAZIONE (astrovivente @ 12/11/2009, 13:58)
Giovanna grazie della risposta!
L'aspetto curioso del disturbo di cui sopra è che i muscoli non li sento affatto affaticati. Ne è prova il fatto che se pratico esercizio fisico da fermo non avverto né crampi né dolenzie di alcun tipo. Oppure se salgo 7 piani di scale a piedi non provo nessun tipo di doloretto o fastidio.
Quello che sento è questo distaccamento delle gambe, questo smarrimento del senso della gravità e del peso degli arti.
Non so se la spasmofilia si può manifestare senza crampi, contratture o roba simile!!
Quello che ho sono rigidità muscolari a livelli faringeo e sul viso (naso, mandibola, tempie) con associata lieve cefalea di tipo tensivo.

la spasmofilia si manifetsa in cento modo, non ha solo spasmi e contrattire: ha anche e soprattutto mal di testa di tipo tensivo, male alle ossa del volto, muscoli stanchi, indolenziti, pesanti, dolori alla colonna vari e migranti, oppressione toracica, senso di soffocamento, nodo in gola, tic del viso, nistagmo, parestesie, sbandamento e vertigini, atassia,tremori interni, brividi di freddo anche quando fa caldo(penso io tremo di freddo in psiaggia!!!) ecc ecc ecc....

a me i primi sintomi della spasmo non furono nè crampi nè contratture nè spami, ma mal di testa tensivo, senso di vertigine, dolori alle dita delle mani e senso di soffocamento.
un anno dopo avevo crampi, contratture e tutto il pacchetto completo.

 
PM  Top
view post Posted on 12/11/2009, 14:28           Quote

master in fascicolazioni

Group:
Member
Posts:
928
Reputation:
0

Status:


be, io ho diversi sintomi della spasmofilia (le fascicolazioni naturalmente sono comprese no?).
L'unico problema è che le analisi del sangue che ho recentemente effettuato danno valori degli elettroliti perfetti (il magnesio è persino a livelli moderatamente elevati). In realtà però sapevo che il valore del magnesio che può presentarsi alterato (e non sempre avviene, o sbaglio?) è quello intracellulare.

A proposito, già che ci sono: anche la febbricola può avere a che vedere con la spasmofilia? E con malattie neurologiche gravi?
Da ieri ho febbricola nelle ore centrali del giorno che scende la sera e rimane bassa fino alle 10:00 del giorno dopo. Avevo avuto altri due o tre episodi simili nell'ultimo mese e mezzo.


 
PM Email  Top
giovanna74
view post Posted on 12/11/2009, 17:52           Quote




CITAZIONE (astrovivente @ 12/11/2009, 14:28)
be, io ho diversi sintomi della spasmofilia (le fascicolazioni naturalmente sono comprese no?).
L'unico problema è che le analisi del sangue che ho recentemente effettuato danno valori degli elettroliti perfetti (il magnesio è persino a livelli moderatamente elevati). In realtà però sapevo che il valore del magnesio che può presentarsi alterato (e non sempre avviene, o sbaglio?) è quello intracellulare.

A proposito, già che ci sono: anche la febbricola può avere a che vedere con la spasmofilia? E con malattie neurologiche gravi?
Da ieri ho febbricola nelle ore centrali del giorno che scende la sera e rimane bassa fino alle 10:00 del giorno dopo. Avevo avuto altri due o tre episodi simili nell'ultimo mese e mezzo.

allora: la spasmofilia in teoria prevede un livello basso di CALCIO, e comunque si tratta di calcio ionizzato, quindi il calcio INTRACELLULARE.
poi c'è la spasmofilia normocalcemica dove i valori del calcio (sia sierico che intracellulare) sono normali - ed è il mio caso- ma è il magnesio INTRACELLULARE ad essere basso (mentre quello sierico è normale).

io ho il magnesio intracellulare costantemente basso ( nonostante assumo mag 2 per mesi).

la febbricola non saprei, io non ho MAI febbre se non quando ho un'influenza....e l'ultima influenza l'ho fatta nel 1994!!!!

comunque la febbricola è sintomo di tantissime cose, anche stanchezza e stress....poi dipende la tua temperatura in genere com'è....

Edited by giovanna74 - 12/11/2009, 19:37
 
PM  Top
view post Posted on 13/11/2009, 08:31           Quote

master in fascicolazioni

Group:
Member
Posts:
928
Reputation:
0

Status:


La mia temperatura in genere è bassina. Sui 36,3°-36,6°. Quindi per me 37° è già febbricola. 37,5° è febbre.
Stamattina niente febbre, ma con ogni probabilità mi salirà in un paio d'ore.

Finalmente ho la prescrizione del medico di famiglia per la visita neurologica. Spero che i tempi di attesa non siano eterni.




 
PM Email  Top
rosanera422012
view post Posted on 7/8/2012, 21:35           Quote




ciao io prendo mezzo milligrammo di serenase (haldol ) al giorno da tre anni e ieri che era un caldo torrido stupidamente sono uscita alla fermata del bus alle tre ed ero vestita di nero con leggins stretti e maglia nera, dopo un po' ho iniziato a sudare copiosamente poi mi sono andata a cambiare ma quando sono tornata alla fermata mi ha cominciato a tremare una gamba e dopo un po' mi ha come ceduto e sono quasi caduta....... il dottore dice che è stato colpo di calore associato all'uso del farmaco ....... qualcuno mi puo' aiutare? mi sono spaventata.... pressione e cuore vanno bene
 
Top
Valentina MD
view post Posted on 7/8/2012, 21:51           Quote




L'ipotesi del medico che ti ha visitata potrebbe essere valida, bisogna vedere se ti si ripresenterà ancora in futuro... nel caso approfondirai con esami specifici, ma nel frattempo non ti accigliare più del necessario.
 
Top
rosanera422012
view post Posted on 8/8/2012, 21:25           Quote




si grazie valentina ora va meglio evito di uscire nelle ore da bollino rosso e ho imparato a vestirmi in cotone e colori chiari inoltre prendo un integratore e appena arriva mia psichiatra dalle ferie le chiedo di calare la dose mattutina di haldol di mezzo milligrammo che è quasi un placebo e visto che è tre anni che sono in cura e non ho piu' avuto sintomi psicotici spero un giorno di sospendere tutto ....... altri farmaci non li prendo inoltre il punto dove sono quasi caduta presenta la strada molto dissestata e forse sono inciampata quanto ai tremori so che il serenase li porta tant'è che per doso elevate lo abbinano all'akineton....... io sono laureata in legge ma mi intendo un po' di neurolettici .......comunque grazie e mi faro' risentire al forum
 
PM  Top
Valentina MD
view post Posted on 8/8/2012, 23:17           Quote




A volte la terapia va assestata: fai bene a contattare la tua psichiatra...
Spero che la tua situazione si sistemerà serenamente e se vorrai farci ancora visita ci farà piacere...
 
PM  Top
view post Posted on 9/8/2012, 20:01           Quote
Avatar

fascicolante in evoluzione, preoccupato!

Group:
Member
Posts:
187
Reputation:
+12

Status:


E' proprio come quello che provo io dopo poco che cammino...tipo gambe di legno, pesanti ,nel senso che io prima non avvertivo nessuna senzazione mentre camminavo mentre adesso è inevitabile non concentrarsi sulle gambe perchè sono strane è come se il movimento nel mio caso non sia fluido ma come frenato :<.<.<:
 
PM Email  Top
view post Posted on 9/8/2012, 22:58           Quote

fascicolante senior, rassegnato!

Group:
Member
Posts:
578
Reputation:
+78

Status:


E' successo lo stesso anche a me, diversi anni fa. Avevo gambe pesanti che sembravano tremare dall'interno, la sensazione era quella di camminare male. Si è risolto tutto da solo, era solo nervosismo. Cerca di pensare ad altro.
 
PM Email  Top
view post Posted on 10/8/2012, 09:20           Quote
Avatar

livello eroico, fascicolo ma non mollo!

Group:
Moderator
Posts:
1,644
Reputation:
+85

Status:


Il fatto che tu ti concentra sul fatto che ti sembra di camminare male, forse influisce su tale sensazione, in genere se cammini veramente male, dovrebbero accorsene anche gli altri.
 
PM Email  Top
Valentina MD
view post Posted on 10/8/2012, 10:37           Quote




CITAZIONE (Chiaretta79 @ 9/8/2012, 21:01) 
E' proprio come quello che provo io dopo poco che cammino...tipo gambe di legno, pesanti ,nel senso che io prima non avvertivo nessuna senzazione mentre camminavo mentre adesso è inevitabile non concentrarsi sulle gambe perchè sono strane è come se il movimento nel mio caso non sia fluido ma come frenato :<.<.<:

Anche a me capita in maniera randomizzata soprattutto per frequenza e durata... ma è compatibile con la mia diagnosi di fibromialgia...
 
PM  Top
24 replies since 12/11/2009, 11:02
 
Reply