SINDROME DELLE FASCICOLAZIONI BENIGNE

Reply

AIUTATEMI: Sono disperato!!!!!, SLA - Fascilazioni - astenia....AIUTO!

« Older   Newer »
saveconi
view post Posted on 31/12/2010, 10:47           Quote




Ciao a tutti,
sono pervenuto a questo forum dopo 1 settimana di angoscia.
Chiedo a tutti voi umilmente aiuto.

Svolgo un lavoro che mi porta a fare LUNGHI tragitti in macchina.
Il mese di novembre è stato molto più duro del normale con lunghissime sessioni in auto. Al 23 di Novembre comincio a sentire forte debolezza, come se mi mancassero le forze. Una sensazione generalizzata a tutto il corpo che mi faceva sentire come se mi stessi per "afflosciare" da un momento all'altro. Le gambe, specie quando salivo le scale, le sentivo PESANTI.
La sintomatologia è andata avanti per quasi un mese alternando giorni in cui mi sentivo debolezza generalizzata a giornate in cui sentivo debolezza solo agli arti inferiori.
Faccio kick boxing e sono abituato allo sforzo ma da quando sono cominciati i sintomi è aumentata anche la mia affaticabilità...è come se avessi meno resistenza.

Ho fatto esami del sangue completi da cui è risultata solo una VES un po' più elevata ma tutti gli altri valori sono esattamente nella norma.

Ho notato in aggiunta alle gambe anche affaticabilità delle braccia (o forse più del braccio sinistro). Se tengo l'asciugacapelli in mano alzato per quasi un minuto sento dolore!! Ed in genere avverto scricchiolio in tutta la colonna vertebrale, come fossi un anziano artrotico!!! (sono uno sportivo!! diamine!).

Fino a qui quindi i sintomi sono:
1)Astenia generalizzata ed aumentata affaticabilità;
2)Sensazione di gambe molli;
3)Sensazione di braccia affaticabili.

Il 22 dicembre decido di fare una RMN senza contrasto a cervello e rachide ceebrale + RMN lombo-sacrale con il seguente referto:

Esame richiesto: RM Encefalo L’indagine è stata condotta con sequenze SE ad echi multipli, FLAIR orientate nei piani ortogonali e completato con sequenze pesate in diffusione. Non evidenti alterazioni dell’intensità del segnale dei tessuti encefalici. Sistema ventricolare normoteso, in asse e simmetrico sulla linea mediana. Regolare rappresentazione degli spazi liquorali cisterno-corticali. Esame richiesto: RM Colonna lombo-sacrale Esame eseguito con sequenze SE e FSE secondo piani sagittali e completato con scansioni assiali. Normale allineamento dei corpi vertebrali. Riduzione dell’altezza dello spazio intersomatico compreso tra L4-L5 e L5-S1, con caduta del segnale del disco per disidratazione del nucleo. È presente una piccola ernia discale mediana in L4-L5, che determina una apprezzabile impronta sul sacco durale. A livello L5-S1 erniazione sottolegamentosa in sede paramediana dx con minima compressione della radice dx di S1. D’aspetto normale il cono midollare.

A questo esame aggiunto una EMG degli arti inferiori e superiori, con il seguente referto:
Segni di sofferenza neurogena cronica di tipo assonale nel territorio radicolare L4-L5-S1 e su C6-C7 (si consiglia RMN della colonna cervicale). Attività spontanea assente.

Da premettere che non ho MAI avuto fascicolazioni.
Tornato a casa, dopo 30 minuti dall'EMG ecco che comincio a sentire il muscolo del ginocchio "vibrare" violentemente.....sono impallidito! Ma come? Se la EMG è negativa e non ho mai avuto fascicolazioni....che cosa succede? Da ieri ho questa "vibrazione" veloce del muscolo al ginocchio sinistro ed al gluteo sinistro.
Ho telefonato al medico che mi ha fatto la EMG (tra l'altro mi ha anche sottoposto a completo esame neurologico con tanto di Babinski ed Hoffman - ovviamente negativi) e mi ha detto di non pensarci e ci ripetere magari la EMG tra 2 o 3 mesi.
Ho chiamato il mio neurologo che mi ha detto che quello che sento potrebbe essere stato provocato dallo stress a cui sono state sottoposte le fibre muscolari durante la EMG.
Insomma, mentre sono seduto qui a scrivere questo post sento vibrare ginocchio e gluteo (un po' l'uno ed un po' l'altro....a distanza di qualche minuto, sempre gamba sinistra).

Ho una paura FOTTUTA che possa essere SLA.
Dalla vostra esperienza cosa potete dirmi?

Grazie in anticipo!

Echeberri



Mi sono fatto una corsa a perdifiato per i campi correndo il più velocemente possibile...ed a parte il fiatone e la stancabilità accentuata non ho notato problemi nella corsa (a livello di andatura). Ho ripetuto i segni di Hoffman e Babinski (con l'aiuto di mia moglie) e sono sempre nagativi.
Ho provato a sollevare un grosso tronco el peso di circa 50 kg e la forza pare intatta...bho...
 
Top
view post Posted on 31/12/2010, 14:09           Quote
Avatar

livello eroico, fascicolo ma non mollo!

Group:
Administrator
Posts:
1,871
Reputation:
+1
Location:
Provincia di Venezia

Status:


Ciao,
non sembra sla, e la sofferenza localizzata sembra proprio legata a problemi sulla colonna.
Comprendo la fase dei test come Hoffman e Babinski, che peraltro servono pochetto nella diagnosi della sla.
Eviterei anche di alzare tronchi se non vuoi trovarti un'altra ernia :D :D
Fatti la risonanza ai cervicali e poi tranquillizzati
 
PM Email  Top
SARALUNA87
view post Posted on 31/12/2010, 15:32           Quote




Ciao. Se ti può consolare, io le fascicolazioni le ho, segiute ad un periodo di 3-4 mesi di altri stranissimi sintomi tipo formicolii e disturbi di vista ed equilibrio. Inoltre sento le gambe pesantissime, in pratica non riesco a correre e ho dolori articolari. Attendo di fare un'emg. Spero tu possa stare bene quanto prima, cerca di non preoccuparti!
 
Top
view post Posted on 31/12/2010, 16:48           Quote

fascicolante in evoluzione, preoccupato!

Group:
Member
Posts:
81
Reputation:
0

Status:


Ciao,
Quoto quanto detto da Malandros. Aggiungo solo una domanda: soffri di insonnia? Se si, che tipo (iniziale, centrale o terminale)? Faccio queste domande perche' astenia generalizzata si accompagna spesso con un sonno di cattiva qualita' in alcune forme di depressione mascherate.
Auguri di un Felice Anno Nuovo.
 
PM Email  Top
saveconi
view post Posted on 31/12/2010, 18:11           Quote




Ciao!
Grazie per la risposta!
Il mio problema è che il fatto che ieri a pranzo l'elettromiografia mi avesse rassicurato sull'assenza di spasmi volontari per poi invece vedere comparire queste clonie o fascicolazioni nel pomeriggio.
Io faccio questo ragionamento: se fossero fascicolazioni "maligne" (da SLA per intenderci) il dottore si sarebbe accorto della degenerazione dei tessuti muscolari.
La fascicolazione nella SLA viene infatti come conseguenza del danno muscolare che nella EMG si vede ECCOME (si manifesta come un rumore di fondo spontaneo molto forte sul tracciato).
Quindi se fino a ieri non avevo avuto fascicolazioni e l'EMG era negativa (tutto nella norma tranne la sofferenza nervosa alle gambe) devo supporre che si tratti di fascicolazioni causate:
1)dalla stessa EMG;
2)da un aggravarsi del problema cervicale o lombare.

Ma io mi domando: è mai possibile che un'elettromiografia dia questo genere di "effetti collaterali"? Ne avete mai sentito parlare?
In questo momento il mio quadro sintomatologico aggiornato è il seguente:

1)Senso di astenia generalizzato;
2)Debolezza alle mani (se tengo un mazzo di carte da gioco in mano, dopo 30 secondi comincio a sentire fastidio come se le carte pesassero chili);
3)Gambe che se incrociate o messe in malo modo manifestano subito formicolii alle dita dei piedi;
4)durante la notte mi si addormentano le mani....
5)Sento dolori a tutte le articolazioni (come se avessi fatto una sessione di palestra e fossi reduce da un allenamento durissimo);
6) Se mi muovo ento scricchhiolare tutte le ossa: la colonna, le braccia....
7)Di notte dormo male perchè ento le gambe come se fossero in costante tensione;
8)Le fascicolazioni (COMINCIATE IERI E MAI AVUTE PRIMA) he mi fanno vibrare il ginocchio sinistro e il gluteo sinistro.
9)Sensazione di confusione, ansia estrema, ottundimento, distacco dalla realtà, inappetenza.

Questo è tutto.....che ne pensate?

Grazie a tutti!

Echeberri
 
PM  Top
power2
view post Posted on 31/12/2010, 20:21           Quote




Posso dire una banalità? hai lavorato troppo e ora il tuo corpo si è ribellato, probabilmente la tua colonna è un po malmessa, ma nella norma di quasi tutti gli italiani, però se hai abusato di te sul lavoro, tutto viene amplificato. Quando si chiede troppo da se stessi si arriva a questo. Io in te starei tranquillo, farei una vita normale e non ci penserei alle fascicolazioni. Queste le senti solo perchè le ascolti, sono fastidiose ma basta anche non farci caso. Come dici tu non è la Sla.
Ciao
 
Top
view post Posted on 2/1/2011, 16:08           Quote

fascicolante in evoluzione, preoccupato!

Group:
Member
Posts:
245
Reputation:
+2

Status:


Ciao echebarri,

io ho avuto (e in piccola parte ho tuttora) tutti i tuoi sintomi da più di due anni, con fascicolazioni saltuarie da oltre 12 mesi ma tutte le emg che ho fatto non hanno rivelato assolutamente nulla di patologico.. ergo dall'ultima non ci penso più :) Ormai tra visite obiettive, risonanze, esami del sangue, rx etc sono un veterano che non ha una diagnosi se non quella di sindrome delle fascicolazioni benigne, e probabilmente se la terrà fino a quando non deciderà di andarsene da sola :)
stai tranquillo, come te qui siamo in tanti
 
PM Email  Top
view post Posted on 5/1/2011, 11:39           Quote

master in fascicolazioni

Group:
Member
Posts:
928
Reputation:
0

Status:


Ciao Saveconi, benvenuto!!

Sintomi ed Emg non fanno pensare assolutamente ad una malattia degenerativa. Prima di tutto recupera la tua tranquillità e non pensare subito a cose gravi perché è inutile ed irrealistico.

Se ti può interessare ho (in buona parte) ed ho avuto da 15 mesi e passa tutti i tuoi sintomi e molti di più ed ancora sto qui vivo e vegeto senza particolari problemi. L'unica cosa che mi hanno trovato di oggettivo sono due ernie cervicali (di cui una importante e l'altra in via di fuoriuscita).

Tra le ipotesi possibili può esserci un problema cervicale (ernia-e con compressione di radice e-o midollo); una sindrome benigna tipo SFB che può ben dare stanchezza generale e astenia soggettiva oltre alle fascicolazioni (e può anche manifestare segni all'EMG di sofferenza cronica aspecifica); altre sindromi benigne come la fibromialgia, la Sindrome da Stanchezza Cronica; e infine un semplice periodo di stress-stanchezza.

So che al principio è molto difficile, ma impara ad avere pazienza. Lascia passare del tempo, fai gli accertamenti dovuti (rm cervicale in particolare) e nel frattempo vivi la tua vita di tutti i giorni senza patemi, assecondando il più possibile i sintomi che hai.

Vedrai che tutto si risolverà per il meglio.



 
PM Email  Top
valeriana79
view post Posted on 5/1/2011, 23:11           Quote




CITAZIONE (SARALUNA87 @ 31/12/2010, 14:32) 
Ciao. Se ti può consolare, io le fascicolazioni le ho, segiute ad un periodo di 3-4 mesi di altri stranissimi sintomi tipo formicolii e disturbi di vista ed equilibrio. Inoltre sento le gambe pesantissime, in pratica non riesco a correre e ho dolori articolari. Attendo di fare un'emg. Spero tu possa stare bene quanto prima, cerca di non preoccuparti!

ciao saraluna,ti posso far una domanda???ma te ke generi di disturbi visivi hai???????? :unsure:
 
Top
saveconi
view post Posted on 9/1/2011, 10:55           Quote




Eseguita EMG degli arti inferiori e superiori, con il seguente referto:
Segni di sofferenza neurogena cronica di tipo assonale nel territorio radicolare L4-L5-S1 e su C6-C7 (si consiglia RMN della colonna cervicale). Attività spontanea assente.

Da premettere che non ho MAI avuto fascicolazioni.
Tornato a casa, dopo 30 minuti dall'EMG ecco che comincio a sentire il muscolo del ginocchio "vibrare" violentemente.....sono impallidito! Ma come? Se la EMG è negativa e non ho mai avuto fascicolazioni....che cosa succede? Da ieri ho questa "vibrazione" veloce del muscolo al ginocchio sinistro ed al gluteo sinistro.
Ho telefonato al medico che mi ha fatto la EMG (tra l'altro mi ha anche sottoposto a completo esame neurologico con tanto di Babinski ed Hoffman - ovviamente negativi) e mi ha detto di non pensarci e ci ripetere magari la EMG tra 2 o 3 mesi.
Ho chiamato il mio neurologo che mi ha detto che quello che sento potrebbe essere stato provocato dallo stress a cui sono state sottoposte le fibre muscolari durante la EMG.
Insomma, mentre sono seduto qui a scrivere questo post sento vibrare ginocchio e gluteo (un po' l'uno ed un po' l'altro....a distanza di qualche minuto, sempre gamba sinistra).

In questo momento il mio quadro sintomatologico aggiornato è il seguente:

1)Senso di astenia generalizzato;
2)Debolezza alle mani (se tengo un mazzo di carte da gioco in mano, dopo 30 secondi comincio a sentire fastidio come se le carte pesassero chili); Debolezza alle gambe..le sento pesanti.
3)Gambe che se incrociate o messe in malo modo manifestano subito formicolii alle dita dei piedi...ma capita anche quando sto eduto normalmente;
4)durante la notte mi si addormentano le mani e le gambe....sento formicolio.
5)Sento dolori a tutte le articolazioni (come se avessi fatto una sessione di palestra e fossi reduce da un allenamento durissimo);
6) Se mi muovo sento scricchhiolare tutte le ossa: la colonna, le braccia....
7)Di notte dormo male perchè sento le gambe come se fossero in costante tensione ed al mio risveglio è come se non avesi riposato;
8)Le fascicolazioni (COMINCIATE IERI E MAI AVUTE PRIMA) che mi fanno vibrare il ginocchio sinistro e il gluteo sinistro e che oggi sono presenti per il secondo giorno e si fanno sentire anche alla coscia destra con dei sussulti...come colpetti...
9)Sento piccole scosse al muscoli....piccoli bruciori che durano un millisecondo.....piccoli sussulti...specie alla gambe sinistra (ma capitano raramente un po' ovunque).
10)Fastidio alla gola come se sentissi del muco... sono portato a tossire perchè mi da fastidio. Non ho capito se la cosa mi rende difficoltosa la deglutizione o è solo impressione soggetiva;
11)Sensazione di confusione, ansia estrema, ottundimento, distacco dalla realtà, inappetenza.

Ho eseguito ieri una seconda visita neurologica da cui non e' emerso nulla di anomalo.
Il neurologo mi ha prescritto una cura a base di nicetile, Normast, xanax ed entact.
Mi ha inoltre suggerito di fare una RMN alla cervicale.
Io vorrei capire se i miei sintomo attuali, che ripeto essere:
Astenia alternata,
Braccia e gambe pesanti che si stancano facilmente,
Qualche fascicolazione sporadica sparsa,
Qualche bruciore ai muscoli ed articolazioni/tendini

Dicevo, vorrei capire se questi sintomi, alla luce delle diagnosi e degli esami svolti, possono essere segno di patologia grave o che può compromettere in qualche modo il mio fisico.
Vorrei inoltre capire Cosa ho!
E una fibromialgia?
E una sindrome da affaticamento nervoso causato dallo schiacciamento lombare e forse anche cervicale?
 
PM  Top
view post Posted on 9/1/2011, 12:05           Quote
Avatar

fascicolante in evoluzione, preoccupato!

Group:
Member
Posts:
94
Reputation:
0

Status:


Ciao, io non sono per niente un'esperta, però considerando che dall'EMG non è emerso nulla e hai fatto 2 visite neurologiche negative direi che non hai niente di preoccupante!
Probabilmente l'ansia sta giocando un ruolo fondamentale!
 
PM Email  Top
power2
view post Posted on 9/1/2011, 12:07           Quote




ciao... Troppe domande dovute a troppo interesse a qualcosa che NON HAI. La EMG è negativa per "quel" tipo di malattia che ti fa paura. Fai la RMN e vedrai che buona parte dei tuoi problemi derivano la li come la maggior parte dei problemi che hanno gli italiani, non per niente te lo hanno già consigliato due dottori. Per me sei stressato, in fondo lo dici anche tu nel primo post. Guarda credo che il tuo problema è che ti ascolti troppo, e così ti escono le fascicolazioni o la pesantezza degli arti... Quella malattia non si presenta così... Stai tranquillo che sei a posto e abbi fiducia dei dottori.
Ciao
 
PM  Top
saveconi
view post Posted on 16/1/2011, 12:16           Quote




Ecco il referto della RMN del rachide cervicale.

Rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale.
Sostanzialmente regolare il profilo discale in corrispondenza di tutti i livelli.
Regolare il calibro dello speco vertebrale.
Non evidenti alterazioni di rilievo dell'intensità di segnale della corda midollare nè delle vertebre.
Quale reperto accessorrio si rileva nella vallecula glosso-epiglottica destra una formazione ovalare (diametro max 1 cm), a margini regolari, isointensa in T1 e iperintensa in T2 e in STIR da riferire, in prima ipotesi, a formazione cistica meritevole di valutazione ORL.

Quindi al momento attuale:
1)La RMN alla cervicale non ha chiarito minimamente perchè, dall'elettromiografia, risulterebbero segni di sofferenza neurogena cronica di tipo assonale nel territorio radicolare C6-C7 ;
2)Adesso mi ritrovo con il "regalo" in più dato dalla formazione ovalare che nulla c'enmtra con la mia sintomatologia ma ch aggiunge un carico d'ansia in più;
3)Continua debolezza alle gambe (con preferenza della sinistra) e debolezza alle braccia (con preferenza al sinistro). Se premo in un punto del ginocchio sinistro (dove sembra esserci una vena) mi fa male! Se alzo a 90 gradi il braccio sinistro sento dolore al muscolo....sembro un vecchio artritico!

Sto continuado la cura, intrapresa da 10 giorni, a base di Normast, Nicetile ed Alasod uniti ad Entact e Xanax.

Ma mi rendo conto che ques'tultima RMN non spiega molti dei miei disturbi (specie al braccio).

Sono molto perplesso.
 
PM  Top
power2
view post Posted on 16/1/2011, 20:50           Quote




Ciao, ma il dottore che ha detto?

Guarda... io che ne so qualcosa di quella malattia ti posso assicurare che non ho mai avuto alcun dolore premendo dove ci sono le vene e nemmeno dove ci sono i muscoli. Così pure alzando le gambe o braccia, se mai il dolore arriva e interessa qualche muscolo, qua e la degli arti, e poi sparisce proprio come arriva.
 
PM  Top
view post Posted on 18/1/2011, 11:54           Quote

master in fascicolazioni

Group:
Member
Posts:
928
Reputation:
0

Status:


CITAZIONE (saveconi @ 16/1/2011, 11:16) 
Ecco il referto della RMN del rachide cervicale.

Rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale.
Sostanzialmente regolare il profilo discale in corrispondenza di tutti i livelli.
Regolare il calibro dello speco vertebrale.
Non evidenti alterazioni di rilievo dell'intensità di segnale della corda midollare nè delle vertebre.
Quale reperto accessorrio si rileva nella vallecula glosso-epiglottica destra una formazione ovalare (diametro max 1 cm), a margini regolari, isointensa in T1 e iperintensa in T2 e in STIR da riferire, in prima ipotesi, a formazione cistica meritevole di valutazione ORL.

Quindi al momento attuale:
1)La RMN alla cervicale non ha chiarito minimamente perchè, dall'elettromiografia, risulterebbero segni di sofferenza neurogena cronica di tipo assonale nel territorio radicolare C6-C7 ;
2)Adesso mi ritrovo con il "regalo" in più dato dalla formazione ovalare che nulla c'enmtra con la mia sintomatologia ma ch aggiunge un carico d'ansia in più;
3)Continua debolezza alle gambe (con preferenza della sinistra) e debolezza alle braccia (con preferenza al sinistro). Se premo in un punto del ginocchio sinistro (dove sembra esserci una vena) mi fa male! Se alzo a 90 gradi il braccio sinistro sento dolore al muscolo....sembro un vecchio artritico!

Sto continuado la cura, intrapresa da 10 giorni, a base di Normast, Nicetile ed Alasod uniti ad Entact e Xanax.

Ma mi rendo conto che ques'tultima RMN non spiega molti dei miei disturbi (specie al braccio).

Sono molto perplesso.

La formazione ovarica sarà sicuramente una cisti benigna (abbastanza frequenti per quanto so in quella zona) che non desta preoccupazione. Il medico che ti ha detto a riguardo?

Dal referto RM non sembra in effetti che ci possano essere correlazione tra problemi cervicali evidenti e sintomatologia ed EMG. Tuttavia sappi che referti di sofferenza neurogena cronica non è detto che abbiano per forza una causa precisa poiché possono anche associarsi alla SFB, anche se di norma si dice che l'EMG dovrebbe essere pulita. Molti utenti qui dentro in passato avevano EMG non del tutto puliti con referti di sofferenze neurogena abbastanza generici. Quindi stai tranquillo!

La perdita di forza che avverti è stata considerata oggettiva alla visita o è solo una tua sensazione?

Un saluto

 
PM Email  Top
67 replies since 31/12/2010, 10:44
 
Reply